classes



Associazione Grande Organo di Santa Rita
Stagione 2022

venerdì
07/dicembre/2012

ore: 21:00

Coro Santa Cecilia

Giuliano Fracasso - Direttore

Silvio Celeghin - Organo

Paolo Scodellaro - Organo


Programma


Flor Peeters (Belgio, 1903 - 1986)
Toccata, Fuga e limo su AVE MARIS STELLA op. 28  per organo


Louis Vierne (Poitiers, 08.10.1870 - Parigi, 02.06.1937)
Messe Solennelle op. 16  per coro e due organi


Camille Saint-Saens (Parigi, 09.10.1835 - Algeri, 16.12.1921)                       
Ave Maria  per coro femminile e organo


César Franck (Liegi, 10.12.1822 - Parigi, 08.11.1890)                              
Psalm 150  per coro e organo

Ospiti

Coro Santa Cecilia

Il Coro Santa Cecilia nasce all’interno dell’omonimo allora Istituto Musicale di Portogruaro intorno agli anni ’90. Il 16.07.2003 si costituisce in Associazione Musicultura – Coro Santa Cecilia senza scopo di lucro e avente come fulcro statutario, la promozione e lo sviluppo della cultura musicale e artistica nel territorio, attraverso sia l’attività corale che quella didattica della propria Scuola di Canto e Strumento, rivolte sia a studenti che ad adulti.
Il Coro Santa Cecilia, in varie formazioni d’organico, vanta al suo attivo numerosi eventi-concerto che spaziano dal repertorio barocco a quello contemporaneo, da repertori di musica sacra a quelli di musica profana tra i quali spiccano:
– nel genere sacro: Stabat Mater di Pergolesi, Gloria – Magnificat – Dixit Dominus di Vivaldi, Messiah di Händel, Messa dell’Incoronazione – Vespri solenni – Te Deum – Requiem di Mozart, Messa in la bemolle maggiore di Schubert, Helias – Il Salmo Opera 42 di Mendellsohn, Stabat Mater – Petite Messe Solemnelle di Rossini, Messa di Gloria di Puccini, Gloria di Poulanc, Stabat Mater di Dvoràk, Requiem in do minore di Cherubini, Oratorio di C. Saint-Saëns, …
– nel genere profano: Carmina Burana di C. Orff, Soirées musicales di Rossini, … Racconto di un’opera (Flauto Magico – Nozze di Figaro di Mozart, Elisir d’amore di Donizetti, …) arie d’opera di Bellini, Mascagni, Puccini, Massenet, Cilea, Brahms, Bizet, Bach, Ravel, Verdi, Wagner, Lehar, Tosti, Gounod, … musiche da film (Morricone, Rota, …) musiche da musical (Bernstein, Gershwin, Norman, Webber, …), Walzer di Strauss, …
La preparazione vocale è curata dalla M° Laura Rizzetto e dal M° Paolo Scodellaro mentre la concertazione e la direzione di coro e orchestra è affidata al M° Giuliano Fracasso. La parte strumentale è eseguita da professionisti vari a seconda del repertorio. Tra i più illustri: “Gli Accademici della Fenice” di Venezia, “I Virtuosi” di Verona, “La Filarmonica Veneta” di Vicenza, “Tammittam” di Vicenza, “Gruppo Percussioni” di Trieste, strumentisti quali M° S. Celeghin, M° F. Consoli, M° P. Scodellaro, M° Gianni Fassetta, M° E. De Nadai, M° M. Andri, …


Giuliano Fracasso - Direttore

Giuliano Fracasso è diplomato in pianoforte al Conservatorio Pollini di Padova e in organo e composizione organistica al Conservatorio Dall’Abaco di Verona. Si è perfezionato in direzione d’orchestra con i maestri Ferrara e Delman.
E’ stato maestro del coro del Teatro La Fenice di Venezia e del Teatro Comunale di Treviso, collaborando con grandi direttori quali Maag, Severini, Gelmetti, Inbal, ecc.
In cinquant’anni di attività ha percorso un cammino musicale intenso che lo ha portato ad esperienze varie ed interessanti, inseguendo continuamente e con notevole successo il suo desiderio di ricerca e sperimentazione.
Già direttore del Coro della Fondazione Santa Cecilia, attualmente dell’Associazione Coro Santa Cecilia-Musicultura Portogruaro, del Coro e Orchestra di Vicenza, del Venis Corus di Oderzo, spesso coinvolti in comuni progetti musicali.
E’ stato docente al Conservatorio Pedrollo di Vicenza.


Silvio Celeghin - Organo

Da sempre impegnato in attività liturgica come organista, inizia a 11 anni a collaborare all’organo presso la chiesa della sua città, Noale (Venezia). Dopo i Magisteri in Pianoforte (Marialuisa Caprara -1985) Organo (Renzo Buja -1990) e Clavicembalo (Lia Levi Minzi – 1997) ottenuti col massimo dei voti presso i Conservatori di Padova e Castelfranco Veneto, si perfeziona con vari docenti:  Virginio Pavarana per il Pianoforte e  Francesco Finotti per l’Organo. Partecipa a corsi di interpretazione organistica con Jean Guillou (Zurigo), Luigi Ferdinando Tagliavini (San Petronio a Bologna), Olivier Latry (San Sebastian).
Viene premiato in vari Concorsi Internazionali e Nazionali ottenendo il III° Premio Assoluto all’ Internationaler Orgelwettbewerb “J.J.Froberger” di Kaltern (Bz) nel 1995. Dal 1990 suona stabilmente in Duo col trombettista F. Maniero, trombettista del Teatro “La Fenice” di Venezia; dal 2000 fa parte del Trio “Venice Trio”, col quale ha inciso vari Cd di successo; si esibisce spesso in formazione Organo e Corno delle Alpi con A. Benedettelli; collabora regolarmente dal 1999 come organista solista e continuista de “I Solisti Veneti” di Claudio Scimone, con i quali ha inciso musiche di scuola veneta in vari Cd e DVD.
La sua esperienza lo ha portato a suonare  anche con importanti formazioni tra le quali l’Orchestra di Padova e del Veneto, Maggio Musicale Fiorentino, Milano Classica, La Fenice di Venezia, Simon Bolivàr di Caracas. Nel 2003 è stato invitato con l’Orchestra de “La Fenice” all’inaugurazione del rinnovato teatro veneziano, per i concerti diretti da Riccardo Muti e Marcello Viotti. E’ organista principale della “Schola S. Rocco” di Vicenza diretta da F. Erle. Ha inciso per Tring, Velut Luna, Artis Records, Warner Fonit, Azzurra Music, Bottega Discantica, Nalesso Records, RAI Trade, Stradivarius, Tactus.
Tra le sue  produzioni il Cd  “Vivaldi & Venice”, con i concerti di Vivaldi adattati all’organo. Ha registrato in prima mondiale l’opera omnia per organo di W. Dalla Vecchia. Nell’aprile 2003 ha debuttato in veste di solista con il “Doppio Borgato”, pianoforte da concerto gran coda con pedaliera. Esce nel 2005 “Il Duello”, inciso a due organi (G.B. Piaggia e G. Callido) presso la Basilica dei Frari a Venezia. Nel 2007 è stato uno degli otto organisti internazionali della prima mondiale de “La Révolte des Orgues” di Jean Guillou.  Nel 2010 è il primo organista italiano invitato  in Venezuela dal M° Abreu per una tournèe solistica e con l’Orchestra Sinfonica “Simon Bolivar”, al nuovo organo “Klais” di Caracas. Nel 2013 esce il CD “Vivaldi – Concerto a due organi” per l’etichetta Stradivarius, distribuito dalla prestigiosa rivista Amadeus. Con Federica Iannella ha registrato in prima esecuzione assoluta il CD “G. VERDI – Sinfonie per organo a 4 mani” (Tactus 2013).
E’ coordinatore artistico dell’Ass.ne Culturale Marzo Organistico” (www.marzorg.org) di Noale (Ve) e organista titolare presso la Chiesa Arcipretale di Trebaseleghe (Pd), dove coordina da diversi anni le stagioni musicali di musica sacra ed organistica. Si è esibito in importanti sedi italiane  (La Scala a Milano, Vaticano, Basilica di S. Marco e “La Fenice” a Venezia, Basilica di Assisi) ed è spesso ospite di prestigiosi Festival internazionali in Francia (Notre-Dame e St.Eustache a Parigi), Inghilterra (Trinity College a Londra), Svizzera, Polonia (Cattedrale di Varsavia), Austria, Bulgaria, Croazia, Turchia, Svezia, Belgio, Spagna, Ungheria, Messico (Cattedrale Metropolitana), Finlandia, Germania (Berliner Philarmoniker, Francoforte), Russia, Venezuela (Sala Simon Bolivar – Caracas), Brasile, Cina.
E’ docente al Conservatorio “B. Marcello” di Venezia, quale vincitore di concorso a cattedre.


Paolo Scodellaro - Organo

Ha iniziato gli studi musicali prima con il M° Giuseppe Pierobon e poi con la prof.ssa Mariella Balocchi.
Si è successivamente diplomato in pianoforte nel 1988 presso il Conservatorio "J.Tomadini " di Udine con il massimo dei voti e la lode sotto la guida del M° Umberto Tracanelli, conseguendo contemporaneamente la borsa di studio assegnatagli dall'Accademia Ricci come miglior diplo­mato dell'anno dell'intero Conservatorio.
Ha proseguito gli studi musicali perfezionandosi pres­so l'Accademia Santa Cecilia di Portogruaro con il M° Konstatin Bogino e il M° Andrea Rudi. Ha seguito corsi di perfezionamento con numerosi maestri, tra i quali i M.i Bruno Canino, Vla­dimir Mendelssohn, Emilia Fadini.
È stato premiato in diversi concorsi pianistici nazionali.
L'attività concertistica lo ha portato ad esibirsi come solista, in varie formazioni cameristiche e come maestro accompagnatore di cori in Italia e all'estero.
Collabora da diversi anni con l'As­sociazione " Musicultura S.Cecilia " di Portogruaro e con l'Associazione " Bertrando di Aquile­ia " di S. Giorgio della Richinvelda sin dalla sua fondazione insegnando nei corsi di pianofor­te, musica d'insieme e armonia.
Attualmente si dedica prevalentemente all'attività didattica.


Contatti
I Nostri Contatti

Indirizzo

Via Bellini 28, Mestre (VE)

Venezia Mestre - Italy

Facebook

la nostra pagina