classes



Associazione Grande Organo di Santa Rita
Stagione 2022

domenica
22/maggio/2011

ore: 17:00

Rino Rizzato - Organo


Programma


Johann Sebastian BACH (1685-1750)
Praeludium in Sol Maggiore (BWV 568)
Preludio-corale: "Wir glauben all'an einen Gott, Vater" (Noi crediamo in un unico Dio Padre)
[a due manuali e pedale doppio — 5 voci]


 Alexandre BOËLY (1785-1858)
Fantasie et Fugue in Si bemolle


Alexandre GHILMANT (1837-1911)
Envocation
III. Finale (dalla Sonata n. 1) (a 100 anni dalla morte)


Jean LANGLAIS (1907-1991)
Paraphrase sur "Salve Regina" (da: "24 Pezzi per Organo")
Fantaisie (Ite Missa est, Messa: "Cunctipotens genitor Deus") (da: "Hommage à Frescobaldi")


Rino RIZZATO
Continuum (2011) (prima esecuzione assoluta)


Théodore DHBOIS (1837-1924)
"In Paradisum"  

 
Joseph BONNET (1884-1944)
Variations de concert Op. 1
    a) Ad libitum con brio; Cantabile (Tema)
    b) 1.re Variation (Tema nel Soprano)
    c) 2.me Variation (Tema nel Basso)
    d) 3.me Variation, Andante Cantabile (Tema nel Tenore)
    e) 4.me Variation, Allegro; Cadence (solo Pedale); Con brio Vivace

Ospiti

Rino Rizzato - Organo

Rino Rizzato è nato a Treviso ma da diversi anni risiede a Padova.

Ha studiato Organo e Composizione Organistica (A. Boccardo), Composizione (W. Dalla Vecchia), Pianoforte (M. Memo) ai Conservatori musicali statali di Venezia e Padova, titolandosi in Organo e Composizione Organistica e in Composizione.

Per l'interpretazione organistica si è perfezionato alla "Accademia Chigiana" di Siena (F. Germani), ottenendo una "borsa di studio" ed il "Diploma di merito", alla "Hochschule für Musik F. Liszt" di Weimar (J. E. Köhler), con il Diploma di "Aktiv", alla "Academie d'Interpretation d'Orgue" di Romainmôtier-Lausanne (G. Bovet, L. Rogg) e alla "Academie Internationale de Musique Ancienne en Occitaine" di Montpellier (A. Heudron).

Ha inoltre seguito Seminari internazionali d'interpretazione organistica (Tagliavini, Vogel, Radulescu, Koopman, ecc.) e Seminari internazionali di Composizione e ricerca sul linguaggio musicale.

Ha tenuto concerti per importanti Festivals e Rassegne organistiche Internazionali in Italia e all'estero: “Settembre Internazionale d’Organo” di Venezia, “Internationale Salzburger Orgelkonzerte” di Salisburgo (più volte), “Semana Internacional de Organo” di Madrid, “Französische Kirche Orgelkonzerte” di Berna, “Konzerte in der Marktkirche” di Hannover “Konzerte in der St. Michaelskirche” di Monaco di Baviera, “Concerts de la Cathédrale” di Bruxelles, “Orgelkonzerte zu St. Peter und Paul” di Zurigo, “Konzerte in der Heiliggeistkirche” di Heidelberg, “Festival Antegnati” di Brescia, “Concertos de Organo” di Siviglia, “Orgelkonzerte in der St. Nikolai Hauptkirche” di Amburgo, “A Budavàri Nagyboldogasszony Matyàs Templom Vasàrnapi Orgonaestèi” di Budapest, “Orgelkonzerte in der P. Gerhardtkirche” di Berlino, Medzinàrodný Festival” di Kosice (Slovacchia), “Mezinànarodnì Varhannì Festival” di Olomouc (Repubblica Ceca) ecc..

Degna di particolare rilievo è la serie di concerti tenuti in Svezia su invito della regione del "Blekinge", che lo ha portato a suonare su alcuni dei più prestigiosi Organi dello Stato nordico e le tournée compiute in Danimarca (nel 1998) e in Ucraina (Aprile/Maggio 2000), che hanno suscitato grande interesse tra gli esperti di quei Paesi.
Nel 2002 è stato invitato anche in USA e si è esibito in due delle più prestigiose sedi di quella Nazione : la "Naational Cathedral" di Washington e la "Fourth Presbiteryan Church" di Chicago.

Le sue esecuzioni sono state più volte registrate da emittenti radiofoniche e televisive nazionali e straniere. Ultima in ordine di tempo (Settembre 2002) la ripresa della Radio Nazionale della Repubblica Ceca di un suo concerto in Olomouc, con un programma interamente dedicato alla musica sinfonica organistica francese.

Ha di frequente suonato anche con formazioni corali, orchestrali e da camera.

Ha tenuto "masterclasses" sull'interpretazione della musica italiana per Organo per importanti Accademie musicali internazionali. Recente è stato il Seminario sui compositori Giovanni e Andrea Gabrieli e Girolamo Frescobaldi da lui diretto per la "Hochschule für musik" di Halle in Germania.

E’ docente d'Organo e Composizione Organistica al Conservatorio di musica "C. Pollini" di Padova.

E' stato più volte membro di giuria in Concorsi organistici.

Su incarico del Ministero, dal 1992 al 1994, ha presieduto una Commissione per il Concorso a cattedre di Organo e composizione organistica nei Conservatori di musica. Ugualmente sempre il Ministero, nel 2003, l’ha nominato, quale consulente, per la valutazione dei programmi sperimentali di Organo e composizione organistica nei Conservatori di musica.

E' anche consulente per il restauro degli Organi antichi e la costruzione di quelli nuovi. A tal proposito, conosce, per averle visitate, molte importanti opere organarie italiane ed estere, della storia e attuali ed è in contatto con alcuni tra i più importanti ateliers d’organi d’Europa.

Per le questioni d’Arte Organaria è membro anche della “Consulta Organi” della Diocesi di Treviso (una delle più attive d’Italia in questo settore) ed ha fatto parte della “Commissione d’Arte Sacra” della Diocesi di Padova.

E’ pure autore di articoli su riviste e pubblicazioni specializzate.

E' attivo come compositore; alcune opere per Organo: "Urdoxa" (1974), "Contrapunctum" (1976) "Toccata in Do Diesis" (1984), "Fantasia -Hommage à J. S. Bach-" (1985), "Tema e Variazioni -Omaggio a Rossini-" (1992), "Introduzione e Toccata" (1994), "Jeux des Jeux" (1997), "Toccata su Ite Missa Est" (1999), ecc.. Assieme ad altre, sono tutte composizioni già presentate ed eseguite con successo, anche più volte, in occasione di concerti in importanti sedi internazionali, come Heidelberg, Hannover, Venezia, Madrid, ecc..

 

 

 


Contatti
I Nostri Contatti

Indirizzo

Via Bellini 28, Mestre (VE)

Venezia Mestre - Italy

Facebook

la nostra pagina